Richard Prince: the american way of life

di Redazione

Richard Prince è un artista e fotografo americano, nato nel 1949 nella parte del canale di Panama controllata dagli Stati Uniti. Dagli anni ’70 ha iniziato a ri-fotografare delle fotografie. Uno scatto con le avvertenze a non fumare sui pacchetti di sigarette è stato battuto da Christie’s nel 2005 a New York per più di un milione di euro.

prince

Le sue serie più celebri sono quelle delle Nurses e dei Cowboys, ma Prince è noto per il lavoro eclettico e vario. Alla galleria Le Case D’Arte di Milano, in Corso di Porta Ticinese, è in corso una sua mostra personale per tutto il 2014 (un anno intero di mostra, come si faceva una volta nelle gallerie).

In questi giorni Prince ha esposto anche in Austria, a Bregenz. Il collettivo Traslochi Emotivi è stato alla vernice e ci ha scritto queste belle righe.

DSC02671

“Un tramonto sul Lago di Costanza, un silenzio che ospita tra cemento e fasci di luce taglienti, la “american way of life” di Richard Prince, artista panamense, classe 1949.

Quattro piani, scale infinite e strette che si confondono nell’architettura di Peter Zumthor, lasciano respiro a Cars, Jokes and Bands che legano lo spettatore al mondo delle macchine da corsa, delle donne perfette, delle nurse che accudiscono una scelta di vita esposta a canoni di un’America sotto i riflettori.

Dal cowboy a cavallo si è passati allo show di cowgirls stampate su automobili in pista, parte dello show consumistico che vende belle speranze, e barzellette con quell’humour che lascia sempre un po’ perplessi e “scoperti” .

Una mostra sex/drugs and rock ‘n roll, dove il pubblico diventa parte di quelle braccia e mani dei fans, all’entrata del museo, che osannano un mondo silenzioso, ormai entrato a pieno titolo nelle nostre vite…”

DSC02679

DSC02681

DSC02676

DSC02673

DSC02670