Week end all'isola di San Giorgio

mapidi @Mariapia Pedrazzini

La primavera è arrivata e la voglia di weekend fuori porta inizia a farsi sentire? Questa settimana vi proponiamo Venezia. Tra un giro in gondola e uno Spritz, le occasioni per dedicarvi all’arte e alla cultura certo non mancano. Fra le tante mostre ricordiamo Prima Materia a Punta della Dogana, Giuseppe Panza di Biumo a Ca’ Pesaro, L’impero della luce al Guggenheim… Solo per citarne alcune. Ma noi di chooze.it vogliamo segnalarvi due chicche raffinatissime che non potete proprio lasciarvi sfuggire, a San Giorgio, l’isoletta che si raggiunge in vaporetto proprio da Piazza San Marco.

IMG_9847LS_testa-13_0196-foto-zontaLE STANZE DEL VETRO ALL’ISOLA DI SAN GIORGIO

Inaugura il 6 aprile la mostra Le stanze del vetro, promossa dalla Fondazione Giorgio Cini onlus e Pentagram Stiftung. Attraverso il confronto tra i lavori dei fratelli Laura e Alessandro de Santillana, che portano avanti la dinastia vetraria fondata da Paolo Venini, questa mostra indaga le potenzialità e le innumerevoli declinazioni del vetro, in particolare la sua natura scultorea. Circa 170 sono le opere in mostra -alcune realizzate appositamente per quest’occasione- che delineano il diverso percorso individuale dei singoli artisti creando un fitto  dialogo fra due fantastici universi creativi.

Fino al 3 agosto

Palazzo-Cini-Pad-Angola

PALAZZO CINI RIAPRE AL PUBBLICO

Nell’anno del sessantennale dell’Istituto di Storia dell’Arte diretto da Luca Massimo Barbero, Venezia riapre al pubblico le porte di Palazzo Cini, da maggio a novembre, grazie alla partnership con Assicurazioni Generali. Questa elegante casa-museo che lo scorso anno, in occasione della Biennale d’Arte ha ospitato il padiglione Angola, conserva opere straordinarie di Giotto, Botticelli, Filippo Lippi, Piero di Cosimo e Dosso Dossi. Accanto ai capolavori pittorici anche significativi esempi di arti applicate, oreficerie, sculture in terracotta e arredi di notevole importanza. Da segnare subito in agenda!