Se dici vino, devi andare a Verona

casanovadi @Marta Elena Casanova

Amanti del vino la buona notizia è che a Verona sta per prendere il via la nuova edizione, la 48° per la precisione, di Vinitaly. Dal 6 al 9 aprile esperti del settore e tutti coloro che apprezzano accompagnare i loro pasti con un buon bicchiere si daranno appuntamento qui. Si parla già di edizione record, le richieste di partecipazione hanno infatti superato lo spazio disponibile. Oltre alle etichette tutte italiane un padiglione sarà dedicato agli espositori esteri e porterà il nome di Vininternational, un altro ancora sarà il Vinitalybio, dove si tratteranno prodotti biologici certificati.

Vinitaly 2014Insomma, il mondo del vino si concentrerà tutto qui, nella splendida Verona. Quindi, se vi capita, perchè non fare un salto? E tra una degustazione e un’altra, profumi che vi faranno girare un pochino la testa, approfittatene per fare un giro in città. Si sa, qui l’arte è ovunque, non rimarrete delusi, ma se potete comportatevi da veronesi doc, e se non ne avete abbastanza di enologia concedetevi una serata in uno di questi locali. www.vinitaly.com

 Casa Mazzanti Caffè 1

1) Casa Mazzanti Caffè

Sito nella splendida Piazza delle Erbe, cuore di Verona, conosciuto  agli autoctoni in maniera informale come “il Mazzanti”, questo locale è aperto dalla mattina alla sera, vale a dire dalla colazione al caffè dopo pranzo, dall’aperitivo alla cena. Si sta bene all’aperto, seduti ad uno dei tavoli per gustarsi non solo un cocktail ma anche il panorama, o in una delle sale interne per ordinare cucina di mare e un pizzico di fusion giapponese a base di sushi e sashimi.  Ovviamente si servono selezionati vini nazionali e internazionali anche alla mescita.

Piazza delle Erbe, 32/A

www.casamazzanticaffe.it

 

osteria monte baldo via rosa verona - Cerca con Google2) Osteria Monte Baldo

Frequentata da veri veronesi, vicinissima  a Piazza delle Erbe,di proprietà del famoso Oste Gianni Vesentini, questa osteria propone accurate selezioni di salumi e formaggi, crostoni caldi, sfiziose tartine, polpette e bocconcini vari. Le pareti in legno sopra le quali troneggiano bottiglie di vino dalle etichette di tutto rispetto fanno capire subito come e soprattutto cosa si beve qui…direttamente da citazione veronese, se proprio non volete ordinare vino, potete optare per birra o spritz, ma  -guai a chiedere un mojito o qualsiasi altro cocktail!! –  In Via Rosa, 12

 

Terrazza bar al ponte 23) Terrazza Bar Al Ponte

La terrazza, che offre uno scorcio  davvero mozzafiato su Verona e sull’Adige, è aperta tutto il giorno e perfetta soprattutto la sera, per un pasto tardo,  dopo teatro o Arena,  e per  dopocena. Mescita di vino dal primo ’900, il locale è stato ristrutturato mantenendo le originali atmosfere. Tra un bicchiere e un altro si possono spesso ammirare qui esposizioni d’arte, pittura, fotografia e design.  Per quanto riguarda la cucina, si servono prodotti di nicchia e menu che seguono le stagioni…per citarne alcuni, tra i primi si trovano tortellini di Valeggio burro e salvia e gnocchi pancetta e rosmarino, tra i secondi carne salada trentina naturale con scaglie di grana. I vini serviti sono prevalentemente locali, con qualche sconfinamento  in Lombardia e Trentino.

In Via Ponte Pietra, 26   www.terrazzabaralponte.eu