Nuovi Incontri in Cucina

casanova-150x150di Marta Casanova

Stanchi delle solite cene, delle solite persone? Oppure vi siete appena trasferiti  e nella nuova città  in cui vi trovate non conoscete nessuno? Bene, se siete socievoli, appassionati di cucina e avete voglia di provare qualcosa di diverso dal solito ci sono community e privati che organizzano serate per assaggiare novità in cucina mentre fate nuove amicizie. Ci si iscrive agli eventi che interessano di più, si può essere ospiti o cucinare per gli altri.

sabato.001

Photo: Dennis Valle

In una società che non offre il tempo di incontrare persone, dove tutto sembra già visto e già fatto, questo è un bel modo per passare una bella serata, mangiare bene e chiacchierare.

 

sabato.002

Ma’Hidden Kitchen Supper Club

A Milano, Lele e Melissa hanno deciso di condividere la passione per il cibo con nuovi amici. Una cosa di nicchia, un unico tavolo per otto persone, per provare un’esperienza sociale diversa. Niente guide online o altro, è tutto “misterioso” fino all’ultimo. Si va sul sito, ci si iscrive alla mailing list, e di volta in volta si ricevono notizie sulla serata ( quattro al mese in media). Se interessa, ci si prenota e pochi giorni prima dell’evento, via mail, si ricevono le coordinate su luogo e orario. Il costo varia di volta in volta, ma nel menu sono sempre compresi aperitivo, antipasto, primo, secondo, dolce, caffè e ammazzacaffè.

–> www.mahksc.it

 

sabato.003

Ceneromane

Ceneromane è la prima community capitolina di home-restaurant. In pratica si apre la porta di casa propria a turisti, viaggiatori e altri residenti in zona, per condividere  una serata in forma nuova e divertente. Si apre il sito e si sceglie l’Host, il padrone di casa, in base ai piatti proposti, al prezzo e via dicendo. L’idea è nata da Daniela Nurzia, che ha capito quanto il cibo sia una carta vincente in fatto di condivisione,  cultura e passione. Disponibile in italiano, in inglese e in tedesco, il sito web comprende tutte le informazioni, e il pagamento avviene per carta di credito o Pay Pal. Si tratta di qualcosa di internazionale, un metodo d’aggregazione divertente e sicuramente gustoso!

–> www.ceneromane.it

 

sabato.004

Gnammo

Una bella idea, quella di Gnammo, che si può attuare, e di fatto è già successo,  in tutta Italia. Si basa tutto sul social eating: si può essere commensali, o meglio, Gnammer,  oppure cuochi, decidere dove quando, cosa, ognuno può inventare il proprio evento. Basta andare sulla pagina web di Gnammo e iscriversi, tutto molto semplice.  Anche qui il costo è variabile e si effettua il pagamento online. Questa è una realtà molto bella, con risvolti anche molto utili. Per esempio è appena stata aperta la rassegna 100 Cene per i 20 anni di Emergency, un buon modo, in tutti i sensi, di fare beneficenza.  Social eating per il Sociale!

–> www.gnammo.com