ROMA - GENOVA - ST. MORITZ: LE MOSTRE PER LE VOSTRE VACANZE

pedrazzinidi Mariapia Pedrazzini

Tre proposte, tre città e -ovviamente- tre bellissime mostre. Per proseguire con la nostra rassegna “non solo neve” la terza tappa per voi vacanzieri amanti del freddo questa volta è …St. Moritz!

Georges Mathieu, Second Avenue, 1957, Olio su tela, Cm 152.5x152.5

GEORGES MATHIEU 1952 – 1986

La Galleria Mucciaccia ha inaugurato pochissimi giorni fa la sua sede romana con la mostra Georges Mathieu 1952 – 1986 , una personale che vede esposte circa 40 opere che ben rappresentano il percorso dell’artista francese inventore dell’ Abstraction Lyrique. Nelle sue tele, di grande formato, l’artista esprime tutta la sua energia e la sua eccitazione attraverso segni eseguiti con grande rapidità ed immediatezza. Nella sua poetica il segno precede il significato e simboleggia la congiunzione che sussiste fra mondo reale e inconscio. Attraverso il suo gesto spontaneo e apparentemente incontrollato Mathieu esprime la sua riflessione sul passato, sul presente, sull’arte e sulla sua vita. Fino al 20 febbraio 2014!

 

invitelow

MARIANA CASTILLO DEBALL

Dalla capitale ci spostiamo ora a Genova alla Galleria Pink Summer contemporary art dove è stata recentemente inaugurata la mostra dal titolo Tamochan dell’artista Mariana Castillo Deball. Un viaggio fantastico al confine fra tradizione, religione, simbolismo e immaginazione. Ma che cosa significa “Tamochan”? Per stuzzicare la vostra curiosità vi riporto alcune frasi tratte da un’intervista in cui è l’artista stessa a parlarne: “Tamoachan è il grande albero cosmico, le sue radici affondano nel mondo degli inferi e la sua chioma si innalza in cielo. Una nebbia lo copre alla base. I fiori incoronano i suoi rami. I due tronchi attorcigliati come in una spirale sono le due forze opposte che combattono per produrre il tempo (…) Tamoanchan, complessivamente, è guerra, sesso e tempo.” Andate a scoprire di cosa si tratta alla Galleria Pink Summer!

 

b44c579d8d

MICHELANGELO PISTOLETTO & PASCALE MARTHINE TAYOU

St. Moritz Art Masters è ormai diventata una realtà importante per l’arte contemporanea: è un fatto. Si ripropone ancora come protagonista in questa stagione invernale con una grande mostra nata dalla collaborazione fra CONtemporarySULER e Galleria Continua: Michelangelo Pistoletto e Pascale Marthine Tayou, due artisti importantissimi appartenenti proprio alla scuderia di San Gimignano. Altra tappa obbligatoria da segnare in agenda per chi trascorrerà le sue vacanze sulla neve.