CHI NON BEVE A CAPODANNO...

di Marianna Malacaria

Benritrovati, felici e ingrassati. Sappiate che mentre stappavate le vostre bottiglie io, in terra calabra, ho studiato per non farvi arrivare al Capodanno impreparati. Quest’anno il ritiro spirituale l’ho fatto al Laboratory Academy Bartender e, grazie a dei veri professionisti, ho scoperto un paio di trucchetti per riscaldare gli animi in queste fredde serate. Siete più un tipo da…

chi non beve a capodanno....004

“Martini evoluto”? Un cocktail dal sapore deciso e schietto. Per un incontro raffinato, trasparente.

“Moulin Rouge”? Un cocktail denso ed erotico. Per un incontro estremo, feroce.

“Polar Hell”? Bollicine torbide, proibite. Per nuovi incontri.

 

chi non beve a capodanno....003

L’EVOLUZIONE DEL MARTINI (facile)

Ingredienti:

  • Pepe rosa di Calabria
  • Sedano fresco
  • Gin
  • Martini Extra Dry
  • Menta

Preparazione: mettete in un bicchiere 6 chicchi di pepe e un gambo di sedano tagliato a quadretti, versate 1 tazzina da caffè di Martini Extra Dry e pestate il tutto. Aggiungete adesso 3 tazzine di Gin e del ghiaccio e date una mescolata. Preparate una coppetta cocktail e, usando un passino, filtrate il tutto. Potete guarnire con delle foglie di menta. Il tocco in più? Spruzzate la coppetta con del peperoncino spray commestibile. (Potete realizzare un infuso alcolico o un olio al peperoncino).

Proprietà: Qui il sedano la fa da padrone. Contiene l’androsterone, un ormone maschile. Funzionando come un feromone aiuta a stimolare l’eccitazione sessuale nelle donne. I Romani addirittura dedicarono l’ortaggio a Plutone, il “Dio del sesso”.

 

chi non beve a capodanno....001

MOULIN ROUGE (media difficoltà)

Ingredienti:

  • 1 bacchetta di vaniglia
  • Zafferano
  • Muffato della sala
  • Bayles al cioccolato
  • Ribes

Preparazione: Tagliate in due la bacchetta di vaniglia e con un coltello estraetene la polpa. Ne basta poca. Mettetela in un bicchiere insieme a mezzo cucchiaino di zafferano e due tazzine di Muffato della sala (è un vino! Delle cantine Antinori). Aggiungete adesso 5 tazzine di Bayles al cioccolato e il ghiaccio. Date una shakerata vigorosa e servite in una coppa a sombrero. Guarnite con una grattugiata di noce moscata e del ribes.

Proprietà: Partiamo dal cioccolato. L’afrodisiaco naturale per eccellenza. Libera dopamina nei centri del piacere del cervello e picchi durante l’orgasmo. La vaniglia poi rimane, secondo la leggenda  messicana, la pianta della sensualità. Si narra infatti che la dea della fertilità non potesse sposare un uomo mortale; così, per potersi concedere a tutti gli uomini, si trasformò in una pianta di vaniglia.

 

chi non beve a capodanno....002

POLAR HELL (pregate il Signore)

Ingredienti:

  • Bollicine (prosecco/spumante)
  • Zucchero
  • Peperoncino in polvere

Preparazione: La parte più complessa è realizzare i cristalli di zucchero al peperoncino. In un pentolino versate dell’acqua e portate a bollore. Cominciate a versare lo zucchero (le proporzioni sono di 1:3) e continuate a mescolare fino a completa saturazione. Aggiungete la polvere di peperoncino. Versate il liquido in un barattolo di vetro. Inserite all’interno due bastoncini di legno e fissateli in modo che stiano ben dritti. Aspettate un giorno ed ecco pronti i vostri cristalli piccanti. Servite in un flute e accanto posizionate i bastoncini. Queste si che sono bollicine audaci. Per palati esigenti.

Proprietà: Il peperoncino contiene la capsaicina, una sostanza che provoca il rilascio di endorfine. Gli effetti? Temperature in rialzo e miglioramenti dalle parti del microcircolo.

 

Buona bevuta ragazzi e Buon anno a tutti!

#Cheers